“Nella lunga storia del genere umano hanno prevalso coloro che hanno imparato a collaborare ed a improvvisare con più efficacia.”


Charles Darwin

Siamo partiti con un impiegato part time, 11 soci autisti e 7 autisti. Oggi abbiamo 25 soci, oltre 200 autisti e 26 fra impiegati e dirigenti.

La massima di Darwin è dedicata proprio a questi ultimi. 

Molti sono cresciuti in Transadriatico, appena diplomati o laureati, altri provenivano da aziende del settore, mai a seguito di campagne acquisti.

Ebbene per alcuni la sfida è stata mantenere stabili obiettivi di produttività mentre ci si adattava ad un contesto operativo in costante e veloce evoluzione. Altri hanno dovuto impegnarsi a convertire le proprie abitudini e professionalità in un modello diverso da quelli precedentemente esperiti, spesso non facile da cogliere immediatamente sulla base di puri criteri di produttività.

Perché in Transadriatico il Valore principale è l’Uomo, poi la Sicurezza e l’Ambiente.

Questo staff lo ha capito e straordinariamente ma naturalmente è riuscito a coniugare questi valori agli obiettivi dell’azienda e dei Soci.

Il business della logistica ma in special modo della distribuzione viaggia su processi dai ritmi vertiginosi sia nella operatività quotidiana col just in time che nell’evoluzione del Mercato. Per tale ragione le doti di reattività, competenza e capacità di operare in gruppo sono messe alla prova ogni giorno, ogni ora, ogni minuto. 

Lo spirito di collaborazione e la fiducia reciproca ha conferito a questo staff una forza notevole e probabilmente ai singoli ha consentito di accrescere abilità e doti personali da spendere nella propria vita privata.